Come creare contenuti efficaci per i tuoi social media

Come creare contenuti efficaci per i tuoi social media è una delle domande

che qualsiasi creator, Social Media Manager o youtuber si pone in continuazione.


Sul web troverai decine di contenuti di questo genere, contenenti numerosi punti di vista. All’interno di questo articolo voglio invece darti il mio.

Per questo motivo andremo a trattare questo argomento sotto tre aspetti diversi:

  • il livello della produzione di contenuti;

  • la modalità di realizzazione dei contenuti;

  • le competenze necessarie da acquisire per imparare a creare dei contenuti in maniera efficace.


Partiamo subito con il primo punto.


I livelli della produzione di contenuti


Secondo la mia esperienza esistono due livelli di produzione:

  • Outsourcing: vai a delegare la produzione dei tuoi contenuti.

In questo momento ci sono tantissime agenzie in Italia che possono occuparsi della produzione dei tuoi contenuti. È molto comodo se pensi che non dovrai pensare a nulla, ma devi fare molta attenzione alla qualità dei contenuti che riceverai.

Chi lavora in agenzia non è un tuttologo. Le agenzie spesso hanno un portafogli clienti molto differenziato, non si può pretendere quindi che conoscano nel dettaglio i temi di cui noi vogliamo trattare.

Ricorda sempre che l’esperto nel tuo campo sei tu.

In alternativa, puoi comprare dei contenuti già fatti: puoi trovare a dei prezzi molto vantaggiosi dei template che puoi personalizzare e dopodichè potrai inserirli all’interno della tua strategia di comunicazione al meglio delle tue possibilità.


  • In autonomia: creando in autonomia i contenuti per i tuoi social media, hai il 100% del controllo.

In questo modo emerge di più chi sei, il tuo punto di vista, ciò in cui credi, i tuoi valori. Puoi mostrare al pubblico qual è la tua professionalità, la tua competenza.

Lo svantaggio è che devi investire molto tempo nella creazione di questi contenuti. Gli addetti ai lavori sanno che creare un post sui social media per la tua strategia di comunicazione, non è semplice come postare la foto delle tue vacanze. Non si tratta più di caricare una foto scrivendo una didascalia veloce e liquidando il tutto in due minuti.

Se non hai le competenze adatte rischi di cadere nella trappola del “tanto non funziona”. tutto quello che fai deve essere inserito all’interno di una strategia, sia di competenze che di comunicazione


I contenuti che crei in autonomia, devono essere di principalmente di due tipologie: istruttivi e ispirazionali. I contenuti più istruttivi hanno l’obiettivo di portare valore e conoscenza alle persone che vengono in contatto con te. I contenuti di carattere più ispirazionale servono ad avvicinare il tuo pubblico a te: guardandoli, leggendoli, o sentendoli, i tuoi fan si sentiranno coinvolti all’interno del tuo progetto.


Questi sono i livelli di produzione che puoi utilizzare per la creazione dei tuoi contenuti, ma nell’effettivo come si possono realizzare?


Le modalità di realizzazione dei contenuti


Ci sono tre diverse modalità con cui puoi realizzare e produrre i tuoi contenuti:


  • Evento live: fai degli eventi live come un webinar, una dirette o anche un evento dal vivo e nel frattempo ti registri. Dopodiché riguardi il registrato e estrapoli pillole e concetti che possono essere utili per il tuo pubblico.

Il vantaggio è che tu quell’evento lo terresti lo stesso, quindi registrarti non ti costa niente.

Lo svantaggio è che ci va molto tempo per analizzare e creare il contenuto.


  • Registra un appuntamento: questa modalità è molto consigliata per i consulenti. modalità alla gary vee: stai erogando il tuo servizio e registri dei momenti importanti.

Anche qua i vantaggi e gli svantaggi sono più o meno come quelli della modalità precedente: è un servizio che tu eroghi, quindi non ti costa molto registrare l’appuntamento. Il tempo di analisi dei video e della creazione dei contenuti però è molto alto e impattante sulle tue attività quotidiane.


  • Crea contenuti ad hoc che vadano a rispondere alle domande e ai bisogni del tuo cliente target.


Queste sono le tre modalità migliori per la realizzazione dei tuoi contenuti. Puoi scegliere quella che ti piace di più oppure, perché no, puoi scegliere di applicarle tutte e tre.

Ciò dipende anche da quanto staff hai, se crei tutti i tuoi contenuti da solo o se hai qualcuno che ti aiuta e supporta.

La cosa fondamentale è che questi contenuti devono avere tutti un obiettivo: risolvere il problema di una persona.

Questo è l’unico modo con il quale il tuo pubblico, guardando quel contenuto, sentirà di aver investito il suo tempo e non averlo perso.



Le competenze da acquisire per realizzare queste tipologie di contenuto


Per la mia esperienza personale, le competenze necessarie da acquisire sono cinque:


  1. Avere una strategia chiara e avere chiaro il target a cui vai a parlare. Ogni target e ogni strategia sono completamente diverse l’una dall’altra, perciò non puoi limitarti a fare copia e incolla di quello che ha fatto qualcun altro, perchè tu sei diverso e quello che fai tu è diverso.

  2. Avere chiaro che cos'è un funnel e come crearlo. È molto importante sapere che cos’è un funnel di vendita e capire i vari passaggi che ci sono per fare in modo che un tuo fan diventi un tuo cliente.

  3. Come creare video. La comunicazione sta diventando sempre di più video first. Il web dal 2017 in poi si è trasportato sempre più su questo ambito. Fare video e realizzarli in autonomia è ormai una prerogativa.

  4. Come creare una community. Sai come creare una community intorno al tuo personaggio?

  5. Social media e come usarli. È necessario conoscere come funzionano i social, sapere qual è l’angolo di attacco, capire come comunicare meglio su un social rispetto ad un altro. Ogni social è diverso da un altro perchè il target è diverso e l’obiettivo per il quale una persona utilizza quel social è diverso.


I social media oggigiorno sono uno strumento fondamentale per la crescita dei tuoi progetti sul web. Per questo motivo io e il mio socio Mirko Romano, abbiamo creato la Social Media Crew, una community di formazione continua che nasce con l’idea di aiutare i liberi professionisti e imprenditori a usare meglio i social media per avere più impatto su se stessi, sugli altri e sul pianeta.


Se sei interessato a capire come lavorare bene sui social e imparare ad utilizzarli al meglio, a questo link puoi trovare la pagina per poterti iscrivere con una promozione dedicata a chi, come te, ha letto questo articolo e non vede l’ora di mettere in pratica tutto ciò che ha imparato!


5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Semplice è meglio, soprattutto nei video. Cosa significa questa frase? Non so se ti sei ritrovato anche tu in questa situazione, ma spesso quando si creano contenuti si cerca di mettere “tanta carne a